Terrorismo: sintonia premier-Blair

'Intesa in Ue, nessun rischio di violazione diritti umani' (ANSA) - OLBIA, 6 AGO - La posizione di Blair e' in sintonia con i provvedimenti che ha preso questo governo e con la legge che e' stata approvata, dice Berlusconi.
Sulle misure annunciate da Blair per lottare contro il terrorismo, il premier afferma: 'c'e' una grande collaborazione delle nostre intelligence e nessun rischio di violazione di diritti'.
Sull'Iraq: l'Italia manda soldati professionisti, non 'cocchi di mamma', sono 'farneticazioni di irresponsabili' quelle di chi chiede il ritiro della nostra missione.

Leggi tutto l'articolo