Terza Parte STORIA DEL REGGIMENTO GENIO FERROVIERI ITALIANO DEI REPARTI MILITARI FERROVIARI NEL MONDO E DEI TRASPORTI MILITARI edizione 2006

Il 2° Battaglione Esercizio di Ozzano Emilia  (BO)   1.
Premessa   Il 2° battaglione Genio Ferrovieri (esercizio) è stato costituito il 1° luglio 1965, a seguito di ristrutturazione e potenziamento della già esistente Compagnia Esercizio Linee Ferroviarie.
Nel settembre 2001 dalla caserma Cavour di Torino il 2° battaglione è stato trasferito ad Ozzano nel 2001 acquisendo  il nome di Battaglione Esercizio (ha perso il il numero 2).
         2.
Compiti                  L’esercizio della linea Chivasso – Aosta è stato attuato fino al settembre 2001 data di riconsegna della linea alle FS.
Tale servizio comunque era regolato da apposita convenzione, stipulata tra l’Amministrazione Militare e le FS SpA.
In virtù di questa il battaglione provvedeva all’esercizio della linea per quanto attiene ai seguenti servizi : -       movimento (titolarità di n.
20 stazioni, Dirigenza Movimento, Servizi Ausiliari di Stazione); -       scorta treni, limitatamente alle qualifiche di Capo Treno e di Ausiliario Viaggiante; -       condotta locomotive, per quanto concerne le qualifiche di 1°e 2° agente di Macchina, per treni circolanti sulla linea.
Un aspetto importante dell’impiego del personale militare è costituito dalla utilizzazione dello stesso in concorso alle Ferrovie dello Stato in tutti i Compartimenti della rete, soprattutto per fronteggiare momentanee carenze di organico (in special modo, nel periodo estivo e nelle festività natalizie e pasqua-li) per consentire un più regolare svolgimento del traffico sia merci che viaggiatori.
Inoltre, importanti, sono stati gli impegni del reparto nell’esercizio/gestione delle linee ferroviarie  ripristinate dal battaglione armamento e ponti in Bosnia e Kosovo (dal 1996 al 2001) assicurando in tal modo l’afflusso di migliaia di tonnellate di aiuti umanitari dell’ONU, UE, NGO ecc.ecc.
(ancora in corso in Kossovo);   3.
“Interventi di particolare importanza effettuati dal Battaglione (esercizio)   - Ottobre 1970 – Marzo 1971: noti fatti di “Reggio capoluogo” con l’impiego di 150 militari per un totale di 18.600 giornate/uomo.
  - Gennaio – Maggio 1975: Sicilia – Campagna Agrumaria nella provincia di Catania con circa 6.200 giornate/uomo al fine di favorire la corrente di traffico dei treni merci verso i Paesi Europei;   - Agosto 1975: Intervento “Sicilia” , con l’impiego di n.
270 militari del Btg.
(n.
3.500 giornate/uomo);   - 10 Maggio – 10 Luglio 1976: Terremoto del Friuli – con l’impiego di [...]

Leggi tutto l'articolo