Testimonianze di fede: risvegliato da un brutto colpo, non venderò più la mia vita per denaro

Testimonianze di fede: risvegliato da un brutto colpo, non venderò più la mia vita per denaro

La storia del mio principale paralizzato mi ha fatto riflettere profondamente
Lavoro in un ristorante. Il mio principale è ricco, ma è affetto da emiplegia, per cui cammina zoppicando. Una volta, mentre preparavo le verdure in cucina, lo chef sospirò per l’emozione e disse: “La sai una cosa? Il nostro principale va compatito, davvero. Ha costruito la sua attività dal nulla. In passato, il ristorante non impiegava lavoratori ed era la sua stessa famiglia a fare tutto. Per decenni ha lavorato dalla mattina alla sera. Poiché per così tanto tempo si è ritrovato sovraccarico di lavoro, un giorno improvvisamente è svenuto in cucina. Anche se l’intervento del pronto soccorso gli ha salvato la vita, è rimasto parzialmente paralizzato. Da allora, non è più stato in grado di camminare correttamente, per non parlare di svolgere un qualsiasi lavoro pesante…”.
Le parole dello chef mi fecero provare un ...

Leggi tutto l'articolo