Thailandia: legale uso medico marijuana

(ANSA) – BANGKOK, 26 DIC – Il Parlamento thailandese ha approvato un disegno di legge che legalizza l’uso medico della cannabis, rendendo così il Paese il primo del Sud-est asiatico a intraprendere questa strada.
Lo riferisce il Bangkok Post.
Con 166 voti a favore e solo tre contrari, l’Assemblea nazionale – nominata dalla giunta militare al potere dal 2014 – ha emendato la legge sui narcotici in vigore dal 1979, rendendo legale la produzione, l’importazione, l’esportazione, il possesso e l’uso della marijuana e anche dei prodotti a base di kratom, una pianta locale utilizzata come stimolante.
Rimangono invariate le pene – che possono arrivare anche all’ergastolo per i trafficanti – relative agli stupefacenti non a scopo medico.