Thailandia, saudita incontra membri Onu

(ANSA) – BANGKOK, 7 GEN – Rappresentanti dell’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unhcr) sono stati lasciati entrare nella camera d’albergo dell’area transito dell’aeroporto di Bangkok dove è barricata la 18enne saudita Rahaf Mohammed al-Qunun, in fuga poiché teme di essere uccisa dalla sua famiglia.
Lo hanno rivelato fonti dell’organizzazione, senza però specificare il contenuto della conversazione.