The Whistleblower, recensione di Biagio Giordano

The Whistleblower (L'informatore) è un film di denuncia sociale, del 2010, vincitore di numerosi premi, diretto da Larysa Kondracki, ispirato dall'esperienza vera vissuta in Bosnia da Kathryn Bolkovac, interpretata nella pellicola da Rachel Weisz.
Bosnia 1999. Kathryn Bolkovac è una poliziotta statunitense in missione in Bosnia ed Erzegovina, nel dopoguerra, per conto di una agenzia affiliata all'ONU.
L'agente kathryn viene da una difficile situazione, si è separata dal marito, ma compie il suo lavoro con lucidità, passione per la verità, ed ossequioso rispetto per le procedure democratiche.
Dapprima la donna riesce, forse come mai era successo in quel paese, a far condannare un uomo per le sue reiterate violenze in famiglia. Poi si interessa a Raya, una giovane e bella donna ucraina, e alla sua amica Ljuba, prigioniere di una realtà allucinante che le vede spinte con la violenza in un mercato della prostituzione assai vasto: diretto da personaggi ambigui, anche dalle apparenze bene...

Leggi tutto l'articolo