The life of David Gale, recensione di Biagio Giordano

The life of David Gale, di Alan Parker, con Kevin Spacey, Kate Winslet, produzione Usa, anno 2003, genere drammatico, durata 130 minuti.
Brillante ma inquieto professore Universitario di filosofia, David Gale (Kevin Space), dedica molto del suo tempo libero alla lotta contro la pena di morte nel Texas.
David fa parte dell'associazione Deat Watch, nota per le importanti iniziative politiche a favore della conversione della pena di morte in ergastolo.
Un giorno, in un dibattito televisivo col Governatore del Texas, sul tema della pena di morte, David Gale commette un errore: fa un discorso critico sui metodi che il sistema penale texano usa nei confronti di certi imputati colpevoli di fatto solo tecnicamente, cioè fino a prova contraria. A causa dei ristretti tempi dell'esecuzione, degli innocenti rischiano di veder svanire la possibilità di trovare materiale che li scagioni e facciano sospendere la messa a morte.
Per il Governatore il sistema funziona. I salvataggi all'ultimo minuto che...

Leggi tutto l'articolo