Ti porterò nel sangue - Chiara Palazzolo

Mirta, vent'anni, morta per amore, rinasce nelle vesti della splendida e inquietante Luna.
Diventata uno dei guerrieri di Gottfried, il capo dei sopramorti, si muove in un mondo violento e ostile, tra combattimenti, sottili giochi di potere e ambigui personaggi: i gelidi cavalieri teutonici, la misteriosa Fabula, lo scanzonato Nicholas, Lady Tattoo.
Lacerata tra la passione per Sara e il ricordo bruciante di Robin, l'antico amore che ancora le dà la caccia, Luna vivrà mille avventure che la porteranno in una villa protesa sul Baltico, dove le sarà rivelato un importante segreto su Robin.
Amarlo, tornare con lui è forse ancora possibile? Ma il ritorno a sorpresa di Paco, l'amico di Robin, e l'incontro con Gatto Machesi, sopramorto dall'oscuro passato, cambieranno nuovamente le carte in tavola.
E l'infinita fuga di Luna tra la vita e la morte si chiuderà nel sangue, in una durissima resa dei conti finale.
Consiglio vivamente la trilogia di Mirta che la Palazzolo scrive scorrevolissimamente.
Alle volte disprezziamo gli autori di casa nostra, ma la Palazzolo dimostra di saper scrivere ai livelli e molto di più della Lisa Jane Smith autrice de "Il diario del vampiro" e altre ancora...

Leggi tutto l'articolo