Tiella di riso, patate e cozze

Oggi mammina ha fatto un piatto tipicamente barese: la "tiella" di riso, patate e cozze.
Peccato nn poterla mangiare perchè è fantastica!!!! Poichè mi scoccio a chiedere a mammina come l'ha preparata riporto la ricetta trovata sul sito: www.laterradipuglia.itLa preparazione è identica.Ecco la tiella preparata da mamma prima di essere infornata.La TIELLA (tegame) è il segno, nella cucina, della dominazione spagnola del 1600.
Essa è una minestra di vari ingredienti, sovrapposti a crudo in strati distinti, in un tegame mandato in forno.
La composizione delle tielle non segue regole fisse ma dà spazio alla propria creatività, si può aggiungere o levare ciò che si vuole.
Le patate, però, non devono mancare mai!300 gr.
di riso1 spicchio di agliocipollaprezzemolo500 gr.di patateolio extra vergine di oliva1 kg.
di cozzepepeLavate e spazzolate bene le cozze in abbondante acqua; ponetele in un tegame, insieme all'aglio tritato, e lasciatele aprire sul fuoco.
Eliminate i gusci e filtrate il loro liquido.
Lavate, sbucciate e affettate le patate; con una metà ricoprite il fondo di una teglia, già unto di olio; conditele con pepe, prezzemolo e cipolla tritate.
Ricoprite il tutto con il riso, aggiungete i molluschi e le patate rimaste assieme al trito di cipolla e prezzemolo restante.
Pepate e aggiungete un po' d'olio e ricoprite il tutto con acqua oltre a quella di cottura delle cozze.
Ponete la teglia in forno già caldo e fate cuocere, a fuoco medio, per circa 45 minuti.NOTE: -Non occorre mettere il sale poichè l'acqua di cottura delle cozze è già salata.
-Si può arricchire il sapore della ricetta con l'aggiunta del pomodoro fresco tagliato a pezzi.
Eccola pronta.

Leggi tutto l'articolo