Tiromancino, grande successo per "Fino a qui - Tour"

Milano (askanews) - Il tour teatrale dei Tiromancino "Fino a qui - Tour", sta ottenendo un grande successo anche grazie alla presenza dell'orchestra sinfonica, Federico Zampaglione racconta questa esperienza in cui regala al pubblico un imperdibile spettacolo presentando live il loro ultimo lavoro.
"Ci sarà la Ensemble Symphony Orchestra, diretta dal Maestro Giacomo Loprieno, che ha collaborato con Sting, Battiato, Mariah Carey e altri grandissimi nomi.
È un concerto particolare perché si spazia molto, non è un concerto tutto ingessato, è un concerto fondamentalmente rock come matrice dove c'è innestata questa orchestra che da una pienezza di suono incredibile, ci sono in fiati e le percussioni uniti al suono della nostra band".
Un concerto dove alla fine il pubblico si alza, canta e balla, ma non è un certo un karaoke di massa.
"Io non ho mai amato quei concerti che diventano dei karaoke, ma molto spesso quella è colpa di chi sta sul palco.
Se io smetto di cantare e continuamente incito il pubblico a cantare, paradossalmente sono io che trasformo il concerto in karaoke.
Se invece canto e sono concentrato sulle mie parti e le persone ricantano è più un coro ma non diventa quel karaoke che va avanti su tante canzoni e poi uno dice ma perchè ho comprato il biglietto".
L'album "Fino a qui" oltre a 4 inediti comprende 12 tra le canzoni più significative della band risuonate, riarrangiate e reinterpretate da Federico Zampaglione insieme a grandi nomi della musica italiana.
"È stato un album che ha avuto un'accoglienza molto buona e non era scontato, perché quando vai a toccare delle canzoni che sono entrate nell'immaginario del pubblico che le ama in quel modo farle riascoltare con voci diverse può portare un senso di insofferenza e fastidio invece sia il pubblico che la critica hanno percepito questo spirito corale, quello che fa divertire facendo musica e sperimentando e alla fine il disco e piaciuto".
Forte del grande successo, i Tiromancino faranno altre date in primavera e poi saranno in giro per l'Italia anche d'estate.

Leggi tutto l'articolo