Tokio: l’ICE ha rappresentato il nostro paese alla fiere delle energie rinnovabili

 di Luca Nigro L’Istituto Nazionale per il Commercio Estero (ICE) ha partecipato alla “Renewable Energy 2012 Exhibition”, organizzata dal Consiglio per l’Energia e l’Ambiente del Governo Giapponese (JCRE) tenutasi a Tokio dal 5 al 7 dicembre scorso.
L’ICE ha inviato una delegazione istituzionale e una missione di operatori al fine di sponsorizzare il settore dell’energie rinnovabili nazionale e per incentivare possibili collaborazioni future sia economiche che tecnologiche tra imprese italiane e giapponesi L’obiettivo dell’importante manifestazione è stato la promozione di uno sviluppo ecosostenibile in linea con il nuovo piano energetico nipponico che, dopo il disastro nucleare di Fukushima, intende ridurre il peso dell’energia atomica come fonte di produzione energetica.
Per rafforzare le basi della nuova politica ambientale di Tokio è necessario favorire la diffusione di informazioni e di notizie relative alle energie rinnovabili e al loro impatto ambientale.
Il JCRE ha recentemente approvato un proposito legislativo che prevede la progressiva uscita dal nucleare del Giappone entro il decennio 2030-2040, quando l’attuazione di politiche energetiche virtuose permetteranno di ricavare elettricità per il 65-70% da combustibili fossili e per il 30-35% da fonti rinnovabili.Lo stand dell’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle aziende italiane ha rappresentato il punto di riferimento per le società italiane partecipanti e ha ospitato incontri di affari per creare future collaborazioni.
L’iniziativa nipponica ha anche fornito la possibilità alle aziende italiane di sondare l’interesse del marcato.

Leggi tutto l'articolo