Torero asciuga le lacrime al toro poi lo uccide: «Solo una mente perversa fa così»

Asciuga le lacrime al toro poi lo uccide. Torero nell'occhio del ciclone: «solo una mente perversa fa così».
Un gesto che ha fatto infuriare il web e gli animalisti. E' accaduto a Siviglia, in Spagna, durante il festival Real Maestranza dove sono previste diverse corride a cui ha partecipato il matador Morante de la Puebla.
«Solo una mente cattiva e perversa potrebbe torturare un animale finché il sangue non gli cola sulle zampe e poi pulirgli il viso con un fazzoletto. Il matador ha mostrato la sua mancanza di empatia», ha commentato Silvia Barquero Nogales, leader del partito politico spagnolo Pacma, animalisti contro il maltrattamento degli animali.
Morante de la Puebla, torero di 39 anni durante la corrida a Siviglia, dopo aver infilzato il toro con quattro anderillas, si è avvicinato all’animale ormai sfinito e con un fazzoletto candido gli ha asciugato le lacrime.
Un gesto che ha lasciato perplessi, alcuni hanno pensato ad un gesto di umanità, in tantissimi a un modo perverso...

Leggi tutto l'articolo