Torna The Gifted con i suoi X-Men

(ANSA) – LOS ANGELES, 13 OTT – Una famiglia diversa dalle altre, costretta per questo ad affrontare molti problemi.
E’ la storia degli Strucker, un nucleo familiare mutante, per cui le difficoltà sembrano essere appena iniziate.
Una guerra tra mutanti è sempre più vicina e il gruppo si ritrova diviso in due fazioni.
Dopo il successo della prima stagione The Gifted, la serie creata da Matt Nix e ambientata nel mondo degli X-Men è pronta a tornare su Fox, da lunedì 15 ottobre.
Natalie Alyn Lind (Gotham, The Goldbergs) porta in scena Lauren, la figlia mutante di Caitlin e Reed Strucker.
Lauren ha la capacità di manipolare la materia a livello molecolare, creando una barriera che può usare come scudo.
Sa di essere una mutante da anni, ma ha tenuto questo segreto nascosto, nel timore che il padre la facesse rinchiudere in un centro di detenzione per mutanti.”In questa nuova stagione entreremo a fondo nei personaggi e capiremo cosa significa vivere in una società in cui i mutanti non sono accettati”, spiega l’attrice.