Torna il Commissario Montalbano con due nuovi episodi. Sonia Bergamasco, new entry nel ruolo dell’eterna fidanzata Livia

 
 
La prima scena è drammatica: un’attempata prostituta viene barbaramente strangolata, sul letto dove accoglieva i suoi clienti, da un uomo senza volto. Parte l’indagine di un Salvo Montalbano, più smaliziato e disincantato, che si districa tra poliziotti maldestri e misteriosi assassini. Due nuovi appuntamenti su Rai1 con l’amatissimo commissario di Vigata, creatura letteraria di Andrea Camilleri: «Una faccenda delicata» in onda il 29 febbraio; e «La piramide di fango» in onda il 7 marzo. Come sempre protagonista Luca Zingaretti e con lui Sonia Bergamasco, new entry nel ruolo dell’eterna fidanzata Livia. Una produzione Palomar con Rai Fiction, per la regia di Alberto Sironi.

«L’aspirazione maggiore per ogni attore è di cimentarsi nei ruoli più disparati — esordisce Zingaretti che giunge al ventottesimo episodio della serie —. La mia scommessa, in questo caso, è invece quella di rappresentare lo stesso personaggio, permettendomi il lusso di raccontarne la crescita e il cambiamen...

Leggi tutto l'articolo