Torre del Greco, combattimenti tra cani: due persone denunciate

Due persone, ritenute responsabili dell’organizzazione di combattimenti clandestini tra cani a Torre del Greco, sono state denunciate all’autorità giudiziaria.
La Polizia Municipale continuerà a monitorare il territorio per verificare se, da altre parti, esiste lo stesso fenomeno.
Gli incontri si svolgevano ogni week-end intorno alle ore 15.00, in particolare tra Piazza Santa Croce e Via Calastro.
Venivano utilizzati anche cani randagi che venivano aggrediti dai cani combattenti istigati dai proprietari.
I fatti sono stati denunciati da alcuni cittadini.
“Anche se il fenomeno non riveste più i caratteri di allarme sociale, molti segnali indicano una graduale ripresa.
I combattimenti tra cani restano una realtà criminale pericolosa che deve essere contrastata senza abbassare la guardia.
La pericolosità che hanno questi criminali, si evince anche dalla sistematicità con cui si svolgevano i combattimenti: stessi giorni, posti, orari e alla presenza di passanti, dimostrando sfrontatezza, arroganza e prepotenza: tipici atteggiamenti criminali”, dichiara il dott.
Ciro Troiano, responsabile Osservatorio Nazionale Zoomafia della LAV.
Foto dal web

Leggi tutto l'articolo