Torre del Lago P. (LU): Il Fesrtival entra nel giro di Turisti ma non per caso

Presentato oggi a Roma, presso la sede Enit, il progetto “Turisti, ma non per caso” che vede protagonista il Festival Puccini di Torre del Lago,  promosso da ItaliaFestival, (associazione dei festival italiani) e Astoi (associazione dei tour operator italiani).
“Turisti, ma non per caso” consiste in una serie di pacchetti viaggio destinati al mercato nazionale e straniero, rivolti a clienti individuali o a piccoli gruppi per un breve soggiorno o un finesettimana  che hanno nei Festival il fulcro centrale di attrazione, una proposta di viaggio sulla  quale ruota un intreccio coordinato di arte, cultura, tradizione, ambiente naturale ed enogastronomia e  che ricompone l’anima del territorio in cui si svolge il festival.  “Un progetto che mira ad una promozione di qualità del territorio- dichiara il presidente della Fondazione Festival Pucciniano   Massimiliano Simoni -  perché pone Torre del Lago al centro di una proposta  turistica in cui lo spettacolo resta l’elemento fondante, ma che consente di aprire una finestra sui contenuti della fisionomia locale espressi dal territorio, il Festival Puccini, quindi punto ideale  di partenza per un viaggio alla scoperta del nostro territorio,  occasione per conoscere ed apprezzare i saperi ed i sapori della nostra  Versilia.
Il progetto ci vede anche al fianco di altri tre prestigiosi festival italiani (Ravello Festival, Rossini Opera Festival, Settimane Musicali di Stresa) e siamo convinti che rappresenta una ulteriore occasione per qualificare la nostra offerta.   Quattro sono i festival che partecipano all’edizione 2009 di “Turisti ma non per caso”, ed è Viaggi del Mappamondo,   tour operator che vanta una esperienza operativa di oltre trenta anni ed occupa oggi un ruolo di preminenza nel mercato turistico,  che ha tradotto per Astoi e Italia Festival il  progetto in proposta turistica.

Leggi tutto l'articolo