Torta albicocche e ricotta

La torta albicocche e ricotta mi ricorda i compiti di matematica che facevo insieme alla mia compagna di banco, e la mamma per merenda ci portava sempre questo dolce profumatissimo!   Nonostante il caldo, oggi pomeriggio ho preparato questa torta albicocche e ricotta.
  Perchè l’ho fatto? Perché avevo una confezione di ricotta e una decina di albicocche “borderline” cioè….
..la ricotta stava scadendo e le albicocche erano molto mature!..e poi mi sono ricordata di una torta buonissima che preparava la nonna per  noi nipotini, quando eravamo in vacanza da lei.
  Però il profumo della torta che stava cuocendo mi ha fatto dimenticare il caldo!e ricordare le merende fatte mangiando una fetta di torta, seduta sui gradini della casa dei nonni....
  Questa sofficissima torta albicocche e ricotta,  è adatta per la colazione, o per la merenda, delicata e senza grassi può essere data ai bambini tranquillamente.
  Per prepararla occorrono  300 gr di farina, due cucchiai di fecola di patate, 4 uova, 200 gr di zucchero, una bustina di lievito, 10 albicocche mature sbucciate e tagliate a spicchi, 250 gr di ricotta.
  La preparazione è molto semplice e veloce, si sbattono le uova con la ricotta, poi si aggiunge lo zucchero e si continua a mescolare.
  La farina va aggiunta un poco per volta, sempre mescolando, e in ultimo si aggiunge la bustina di lievito.
  Se il composto vi sembra troppo asciutto potete aggiungere un vasetto di yogurt sempre al gusto di albicocca.
  Versate metà composto in una teglia al silicone e posizionate metà spicchi di albicocca a spirale, poi versate il resto del composto e disponete sempre a spirale le altre albicocche.
      Infornate per 30 minuti circa a 180°C, controllando sempre l’avvenuta cottura con il solito spaghetto! Se dopo averlo infilato al centro della torta ricotta e albicocche, risulta umido, continuate la cottura per qualche minuto ancora fino a quando lo spaghetto risulterà asciutto.
   

Leggi tutto l'articolo