Torta spugnosa al limone

Questa torta risulta particolarmente gustosa se servita un giorno o due dopo la cottura, se desiderate conservarla più a lungo, una volta completamente fredda potete avvolgerla in un foglio di alluminio e tenerla in luogo fresco e asciutto.
Ingredienti per 6-8 persone: 220 g di burro, ammorbidito a temperatura ambiente 200 g di zucchero semolato 150 g di fecola di patate 70 g di farina bianca 2 tuorli più 3 uova intere la scorza grattugiata di 1 limone 1 bustina di lievito per dolci 1 bustina di zucchero vanigliato sale.
Preparazione: Imburrate abbondantemente una  tortiera da 24 cm di diametro e  spolverizzatela con poca farina.
Mettete il restante burro ammorbidito in una capace terrina e con la frusta metallica, sbattetelo a lungo, sino a ottenere una crema molto soffice e montata.
Questa operazione è molto importante, affinché la torta riesca bene.
Accendete intanto il forno.
Quando il burro sarà ben montato, senza smettere mai di sbattere, unite due tuorli e tre uova intere, tutto lo zucchero, la scorza di limone, un pizzico di sale e poco per volta, facendoli passare attraverso un setaccino, sessanta grammi di farina e tutta la fecola di patate alla quale avrete mescolato il lievito per dolci.
Appena gli ingredienti saranno ben amalgamati e l’impasto omogeneo e liscio versate il composto nella tortiera foderata con il foglio d’alluminio; livellate la superficie e passate nel forno già moderatamente caldo.
Lasciate cuocere per circa quaranta minuti.  A cottura ultimata togliete la torta dal forno e lasciatela raffreddare, prima di aprire la tortiera.
Disponetela sul piatto di servizio e spolverizzatela uniformemente con lo zucchero vanigliato.

Leggi tutto l'articolo