Tortino di Riso Base

Conosco il piacere dell’attesa.
E ne godo.
L’arte di saper aspettare il momento giusto e sapere cosa succederà (prima o poi).
Fare un passo indietro e godermi la scena.
Osservare.
So che la mia amica, prima o poi, lascerà quello là: è già successo e succederà di nuovo.
So che il mio capo chiederà a me di fare quella cosa.
So che mia madre criticherà il nuovo taglio di capelli.
So che il mio amico, quello che sento raramente, mi chiamerà quando avrà bisogno di me, e io ci sarò.
Ma che bello, però, quando la vita mi sorprende e mi fa notare (molto carinamente) di avere molta più fantasia di me...
Conosco il piacere dell’attesa, capacità indispensabile per cucinare piatti dalla preparazione lunga ed elaborata.
Osservare e annotare.
So che per fare questo tortino di riso ci vorranno solo 40 minuti (più il tempo per il brodo vegetale).
E’ giallo di zafferano, ma se nella preparazione del brodo vegetale si aggiunge anche un pezzetto di buccia di limone, il giallo è più evidente.
Per il brodo vegetale, quindi, occorre riempire una casseruola di acqua, tuffarci dentro 1 carota tagliata in 3, 1 costa di sedano tagliata in più pezzi, 1 cipolla tagliata a metà, 1 foglia di alloro, un pezzetto di buccia di limone (cercando di prendere solo la parte gialla della buccia).
Salare e pepare.
Aspettare il bollore, mettere il coperchio, abbassare il fuoco al minimo e far sobbollire per 60 minuti.
Questo è un tortino di riso base perché si può “farcire” a piacere: con carne, verdure, pesce o formaggi.
- INGREDIENTI: per 4 persone 350 g di riso carnaroli 150 g di parmigiano grattugiato 60 g di pan grattato 1 bustina di zafferano 20 g di burro brodo vegetale 2 tuorli olio extravergine di oliva sale, pepe - TEMPO DI PREPARAZIONE: 40 minuti - PREPARAZIONE: Ho tostato il riso in 20 g di olio caldo e poi l’ho coperto a filo con il brodo bollente, ho unito lo zafferano, ho messo il coperchio, ho spento il fuoco e l’ho lasciato stare fino a che non aveva assorbito tutto il liquido (ci vogliono circa 15 minuti).
Infine l’ho mantecato con il parmigiano.
Ho tostato il pan grattato in 20 g di burro, ho salato e pepato.
Ho imburrato uno stampo a cerniera (del diametro di 20 cm), l’ho cosparso con il pangrattato e c’ho versato dentro il riso.
Ho livellato la superficie.
Ho salato e sbattuto i 2 tuorli e poi c’ho spennelato la superficie del tortino.
L’ho coperto con carta stagnola e ho infornato a 200 °C per circa 10 minuti.
Ho tolto la carta stagnola e ho rimesso in forno per altri 10 minuti.

Leggi tutto l'articolo