Toscana, niente multe a chi usa pesticidi vicino all’acqua. Ma la salute va tutelata

Fonte: Il Fatto Quotidiano Ambiente & Veleni | 8 Maggio 2019  Patrizia GentiliniL’esaustivo servizio della giornalista Monica Pelliccia ha riportato l’attenzione sul Piano di utilizzo di fertilizzanti e fitosanitari (Puff) della regione Toscana approvato il 30 luglio scorso e di cui già mi ero occupata.
Come appare chiaramente dal video, è fuor di dubbio che il glifosato venga utilizzato anche in prossimità dei punti di captazione di acque destinate al consumo umano, perlomeno all’interno del distretto vivaistico pistoiese; tuttavia, se prima chi lo faceva poteva essere – almeno in teoria – sanzionato con multe da 600 a 6mila euro, ora, “grazie” al Puff, può farlo senza timore di multe.
Peccato che glifosato, clorpirifos e gli altri pesticidi autorizzati siano tutti più o meno tossici non solo per l’ambiente, ma anche per la salute umana e una sintesi sui loro effetti è stata pubblicata.La conoscenza sullo stato delle acque della piana pistoiese non è certo soddisfacente, visto c...

Leggi tutto l'articolo