Toyota, maxi richiamo di due milioni di auto ibride

Toyota ha avviato una campagna di richiamo per 2,43 milioni di veicoli con propulsori ibridi commercializzati in tutto il mondo.
L'iniziativa riguarda principalmente alcune versioni della Prius e dell'Auris prodotte tra l'ottobre del 2008 e il novembre del 2014.
Il richiamo di Toyota include 1,25 milioni di veicoli in Giappone, 290.000 in Europa, 807 mila negli Stati Uniti.
I richiami riguardano alcuni modelli già sottoposti a un'analoga campagna di riparazioni che non ha risolto il problema riscontrato.
In alcuni casi, definiti "rari" dalla stessa Casa nipponica, i veicoli potrebbero non essere in grado di entrare nella modalità "failsafe" a causa di possibili danni al software di controllo generati da un eccessivo calore.
L'intero sistema rischia così di perdere potenza e di andare in stallo.
Negli anni recenti la casa è stata costretta a ordinare diversi richiami.
L'ultimo di grandi proporzioni, nel 2015, ha riguardato 6,5 milioni di veicoli per una irregolarità all'interruttore del finestrino,

Leggi tutto l'articolo