Trader

I TRADER, QUALI SONO E COME SCEGLIERE QUELLO IDEALE Entrare a far parte del mondo dei Forex è semplice quanto mai difficile alla gestione, se si pensa alle mille transazioni da considerare e le oscillazioni degli indici che non sempre seguono una corrente positiva o prona a una giusta interpretazione.
Perciò è bene scegliere un partner collaborativo che ci sostenga nell'affrontare, e soprattutto nel capire, l'affascinante mondo dei mercati valutari.
Tali compagni di viaggio non sono altro che i broker, intermediari finanziari che si pongono tra l'investitore e il Forex e collaborano alla buona riuscita di uno scambio di mercato.
Attraverso un esame virtuale è possibile notare come è ben articolato il mondo dei broker e con quante proposte essi attendano di entrare in affari, ponendosi in maniera individuale con caratteristiche e funzioni differenti.
Ovviamente anche loro traggono profitto dal Forex, che si proietta come quella differenza di pips scaturente tra il prezzo di vendita e quello d'acquisto: tale risultato viene detto spread.
Da una rapida diagnosi si nota come un comune spread possa raggiungere i 3 0 4 pips su valuta, ma è chiaro che se più elevata sarà la differenza di compravendita minore sarà il profitto da essa derivante.
Il suggerimento preminente è perciò di affidarsi a broker sicuri che possano proporre lo spread più conveniente possibile. 

Leggi tutto l'articolo