Traditi dalle ricetrasmittenti Salta il colpo alla banca

Siena Cronaca 6 ottobre 2010 Traditi dalle ricetrasmittenti Salta il colpo alla banca Chiusi, tre malviventi scoperti grazie ad un radioamatore Siena, 6 ottobre 2010 - E' sfumato nel nulla il colpo che tre malviventi avevano progettato al centro commerciale Etrusco di Chiusi.
E' stato l'uso delle ricetrasmittenti che ha tradito tre malintenzionatii.
L'obiettivo era forse la cassa continua della Banca del centro commerciale, dove erano depositati 90.000 euro.
Intorno alle 23,20 di ieri la guardia giurata che si occupava della vigilanza dell'esercizio ha sentito scattare un allarme e ha allertato gli agenti del commissariato.
Un radioamatore sul posto ha poco dopo riferito di aver captato casualmente una conversazione in lingua straniera: anche i poliziotti si sono messi all'ascolto scoprendo che la conversazione si animava quando il vigilante si avvicinava a una zona nei pressi del parcheggio.
Grazie all'aiuto di un cittadino romeno, che ha fatto da interprete dopo aver individuato la lingua parlata, i poliziotti sono riusciti a individuare i malviventi, tre persone nascoste tra la vegetazione vicino alla rotatoria di accesso al parcheggio, una delle quali con in mano una ricetrasmittente.
Accortisi di essere stati scoperti i tre sono fuggiti.
Nel punto dove si era nascosti gli agenti hanno poi rinvenuto borse con piedi di porco, frullini con lama rotante, guanti, cacciaviti, torce, pinze e altri oggetti per lo scasso, oltre a capi di abbigliamento con ancora il cartellino attaccato, verosimilmente provento di altri furti.
La polizia ha poi fermato, nei pressi del casello dell'A1, un'auto con a bordo due romeni di 30 e 23 anni, con segnalazioni per ricettazione e furto, che non hanno saputo giustificare la propria presenza sul territorio e, dopo essere stati identificati, sono stati rimpatriati con foglio di via a Roma, luogo di loro residenza.
In questo momento le indagini sul furto mancato proseguono sulla base degli elementi raccolti.

Leggi tutto l'articolo