Trascorre 46 anni incinta poi da alla luce un bambino di "pietra".

  Il mondo scientifico è sconvolto, come una donna trascorse 46 anni incinta e diede alla luce un bambino di "pietra".
Aboitalib Zahra, era il 1955 quando Zahra era incinta, aveva sentito forti dolori, che poi sono scomparsi e, il bambino si è fermato di muoversi per sempre, le donne del suo piccolo villaggio, gli avevano detto che il bambino si è addormentato "Ragad".
Con 75 anni di età, Zahra tornò ad avere forti dolori e questa volta è stata ricoverata in ospedale, dove i medici hanno eseguito un test ecografia e hanno scoperto che il suo "bambino addormentato" in realtà era una gravidanza extrauterina.
la cosa più strana del caso è come la donna è sopravvissuta e come il feto morto è stato accettato dal corpo così come altri organismi.
Infine, dopo diversi anni di attesa, una operazione che è durata quasi cinque ore, i medici sono riusciti a rimuovere con successo il feto calcificato.
"I bambini di pietra" sono un fenomeno medico estremamente raro.
Secondo la rivista della Royal Society della medicina, sono stati documentati solo 290 casi di bambini di pietra  in tutto il mondo.
   

Leggi tutto l'articolo