Traslaval - 13° giro podistico a tappe 26 giugno/1 luglio 2011 - Val di Fassa (TN)

        LE DOLOMITI SI FANNO IN CINQUE IN TRENTINO LA TRASLAVAL PUNTA SUL 13   Benatti e il suo team “apparecchiano” il 13° Giro Podistico della Val di Fassa (TN).
Quest’anno anche uno speciale servizio taxi “Ti porto io” per spostarsi risparmiando.
Cinque tappe tutte nuove, con finale sul Col Rodella.
Al via runners, “camminatori”, nordic-walkers e appassionati di fit-walking.
Gli opposti si attraggono, almeno alla Traslaval.
Il Giro Podistico della Val di Fassa, in Trentino, mette d’accordo proprio tutti.
È una gara di corsa off-road, ma anche di corsa in montagna e su strada, è un appuntamento a cinque tappe ma aperto anche a partecipazioni singole, adatto sia ai runners sia agli appassionati di nordic-walking.
Insomma, la Traslaval è davvero un evento da non perdere, forte di una lunga tradizione sportiva che affonda le proprie origini nel 1999 e che quest’anno, tra il 26 giugno e il 1° luglio, arriverà a festeggiare la tredicesima e… fortunata edizione.
Nel 2011 i partecipanti della Traslaval troveranno ad attenderli una Val di Fassa ancora più splendida e… verde.
Gli organizzatori hanno pensato diverse soluzioni per consentire agli atleti di raggiungere la vallata trentina lasciando a casa le proprie automobili.
Sarà infatti possibile raggiungere la Val di Fassa approfittando di vari mezzi, come ad esempio il treno, e spostarsi poi in autobus, ma è stato pensato anche un apposito servizio taxi con prezzi agevolati.
Questa è una novità voluta dal team fassano, che consentirà di “spalmare” le spese di trasporto e di risparmiare.
Il servizio si chiama “Ti porto io” (maggiori informazioni sul sito dedicato www.dolomititaxi.it) e mette a disposizione degli interessati, finora davvero molti, sia vetture sia minibus.
La Traslaval è senza dubbio un evento originale, con percorsi su terreni vari nel cuore delle splendide Dolomiti trentine, con un clima festoso che fa da controcanto al molto apprezzato appuntamento agonistico.
Una particolarità della corsa è anche il programma, articolato in sei giornate (cinque tappe agonistiche e un giorno dedicato al riposo) che vanno appunto dal 26 giugno al 1° luglio e che propongono un totale di 55 km circa da affrontare tra boschi, sentieri e strade montane.
La gara è un’occasione per tutti i runners di vivere un’avventura alla scoperta dei territori ladini, all’interno delle cinque tappe tutte rinnovate ad hoc per l’occasione 2011.
Lo start della prima tappa è fissato a Soraga, con una partenza di “massa” come per tutte [...]

Leggi tutto l'articolo