Trattative ristrette per il rinnovo del Contratto

Le Segreterie nazionali Fim, Fiom, Uilm, dopo la conclusione delle due sessioni di trattative ristrette per il rinnovo del Contratto, pur apprezzando alcuni passi avanti su alcuni temi, considerano che sul salario, l’orario, il mercato del lavoro, l’inquadramento professionale, le distanze dalle posizioni della Federmeccanica siano rimaste complessivamente rilevanti.
Affinché il 12 dicembre, nell’incontro plenario, si avvii la fase conclusiva della vertenza, è indispensabile che la Federmeccanica cambi le sue posizioni e mostri la precisa volontà di affrontare positivamente i temi e le richieste della piattaforma.
Proseguono e si intensificano le iniziative di lotta della categoria.       Roma, 6 dicembre  2007

Leggi tutto l'articolo