Tre conigliette in copertina per salutare Hefner

Le ragazze della porta accanto con il marchietto di Playboy sono tornate.
Stavolta non nel reality show che le ha rese celebri ma in una copertina del mensile sexy più famoso del mondo, quella di febbraio, edita in tripla versione.
E' l'ultimo omaggio delle più recenti fidanzatine di Hugh Hefner all'uomo che le ha trasformate in stelle sexy.
Molta seduzione e un pizzico di commozione - Per Kendra Wilkinson, Bridget Marquardt e Holly Madison, pronte al loro percorso "solista" nel mondo dello spettacolo, la tripla copertina di febbraio è il migliore dei saluti sia ad "Hef" che ai loro numerosissimi fan.
D'altra parte le dirette interessate confermano di andare d'accordo tra di loro e di avere autentico affetto per Hefner.
Largo al ciclone Dasha - Mentre Kendra, Holly e Bridget salutano e ringraziano a modo loro, cioè con pochissimi centimetri di stoffa addosso, il volpone Hefner alla veneranda età di 82 anni è pronto a introdurre l'ennesima rivoluzione nell'immagine dell'impero sexy che ha creato.
Dopo l'era delle playmate bionde, modello california girl, si ritorna al bruno corvino, a incorniciare un corpo davvero mozzafiato.
Quello di Dasha Astafieva, ucraina, scultorea e imponente coniglietta dell'anno già apparsa di fronte ai fotografi per la sua presentazione ufficiale.
Nella quale ha dato saggio di cosa significhi non avere pudori.
Ma la più amata è Marilyn - A 55 anni di distanza dalla nascita di Playboy è ancora il numero uno, quello che immortalò senza veli Marilyn Monroe, quello più amato dai lettori della rivista patinata.
Un recente sondaggio condotto sul Web lo ha ampiamente confermato, con qualche sorpresa.
Come il secondo posto riservato a Carmen Electra, mentre non deve stupire la terza piazza riservata a Pamela Anderson, nel bene e nel male colei che più di tutte ha saputo reinventare l'immagine della classica playmate bionda e senza vergogne, aggiornandone l'estetica a quella degli ultimi dieci anni.
da tiscali.it

Leggi tutto l'articolo