Treno regionale veloce 2125 per Bologna

Amo prendere il treno.
Amo vedere la gente salire e scendere.
Come la vita.
Gente che va e gente che viene.
Prima o poi tanto tutti dobbiamo scendere.
Mi piace osservare le persone e andar oltre la momentanea foto dell’apparenza.
Mi piace immaginare da dove vengono e cosa hanno vissuto.
Mi basta osservare un piccolo particolare e iniziare a viaggiare con la mente.
La mia empatia prende forma.
Com’è strana la vita però.
Persone che nascono con un'indole uguale possono diventare adulti diversi a seconda il contesto socio-culturale in cui crescono.
Le persone non sono solo apparenza ma un bagaglio d’esperienze di vita e di persone che l’ hanno plasmate.
Se non conosci i posti da cui proviene una persona difficilmente potrai capirla.
In una vita ormai passata avevo dato sfogo alla mia indole da viaggiatrice.
Ho sempre sognato di mettere delle radici perché sai a volte il cuore non è dove nasci ma nella terra che senti nel sangue e allora giri e rigiri finchè non la trovi o lei non trova te...

Leggi tutto l'articolo