Treno regionale deraglia: cinque feriti

In Umbria tra i comuni di Montecastelli e Trestina.
Città di Castello, incidente a un convoglio delle Fcu: coinvolte due carrozze una rimasta su binari, l'altra adagiata su fianco.// // Sono quattro donne e un uomo, di età tra 45 e 50 anni, i passeggeri feriti, tutti non gravi, per il deragliamento di un treno della Fcu tra Promano e Umbertide.
Attualmente si trovano in osservazione per accertamenti nell'ospedale di Città di Castello.
Gli altri passeggeri, una ventina, sono stati medicati a Umbertide e già dimessi.
Il coordinatore infermieristico del 118 di Perugia Giampaolo Doricchi che si è tenuto in contatto con il personale sanitario inviato sul posto spiega - attraverso l'ufficio stampa dell'Azienda ospedaliera di Perugia - che «si tratta di codici gialli, vale a dire di interventi per lesioni di media entità, per due donne, un trauma toracico, e per una altra alla colonna vertebrale.
Gli altri passeggeri hanno riportato contusioni alla spalla e alle gambe.
Nessuno versa in pericolo di vita, i familiari sono stati tempestivamente informati e rassicurati sulle condizioni dei feriti.
Il piano di soccorso scattato con la telefonata del macchinista alle 6.28 - conclude Doricchi - ha perfettamente funzionato».Redazione Online// online marketing

Leggi tutto l'articolo