Trib. Bari 12.9.2006 - molestie sessuali

Risarcimento danni da molestie sessuali, in forma di danno biologico
 
Trib. Bari, sez. III civile, 12 settembre 2006 (n. 2251) – Giud. Buquicchio – P.L. c. L. V.
 
Molestie sessuali – Richiesta di risarcimento danni  avanzata in base ad asserita  responsabilità extracontrattuale – Competenza  del giudice ordinario e non del giudice del lavoro.
 
Con riferimento all'azione promossa da un dipendente nei confronti del suo datore di lavoro per conseguire il risarcimento del danno alla integrità psicofisica derivante da una condotta antigiuridica, la determinazione della competenza dell'organo giudiziario è subordinata all'accertamento della natura giuridica dell'azione di responsabilità in concreto proposta, in quanto, se trattasi di azione contrattuale, la cognizione della domanda spetta al giudice del lavoro, mentre, se trattasi di azione extracontrattuale essa appartiene al giudice ordinario. In ordine al risultato di tale accertamento, si può ritenere proposta l'azione di responsabili...

Leggi tutto l'articolo