Trova 500 euro nello sportello del bancomat e cerca il proprietario

Una storia di onestà e lealtà accaduta a Civitavecchia, l'uomo, un agente di polizia non in servizio si trovava a passsare davanti a quel bancomat e ha notato che c'erano una serie di banconote che spuntavano fuori, si è subito chiesto che c'era qualcosa che non andava, erano 500 euro.

L'agente ha subito allertato e consegnato il denaro al commissariato di Civitavecchia per avviare le ricerche e gli accertamenti, per evitare che malintenzionati potessero prendere le banconote.
Il commissariato ha subito avviato le ricerche presso l'istituto di credito, per vedere gli ultimi prelievi e risalire al proprietario, che gli sono stati riconsegnati.
Il cliente era andato via prima che il bancomat facesse uscire i soldi, pensava che fosse rotto.
 

Leggi tutto l'articolo