Trovati ordigni bellici, chiuso Ciampino

(ANSA) – ROMA, 7 FEB -Chiuso l’aeroporto di Ciampino a causa del ritrovamento di alcuni ordigni bellici.
Arrivi e partenze sono al momento sospesi.
Il ritrovamento di tre ordigni bellici si è verificato durante i lavori su una pista.
Le bombe sono risalenti alla seconda guerra mondiale e di manifattura tedesca.
Artificieri dell’Esercito sono al lavori per disinnescare i tre ordigni, specialisti del 6° Reggimento Geni dell’Esercito sono impegnati a disinnescare gli ordigni del peso complessivo di 150 chili per un totale di 75 chili di esplosivo.
Per permettere le delicate operazioni di disinnesco è stata evacuata l’intera area dell’aeroporto.
“Al momento, la durata prevista dell’intervento è di circa tre ore – si legge nel documento di Adr – I voli programmati, in arrivo e in partenza sullo scalo di Ciampino, nella fascia oraria di sospensione delle attività potranno essere ritardati od operare per/da l’aeroporto di Fiumicino”.