True Blood 3x02 Losing My Religion

TRUE BLOOD 3X02 Losing My Religion Nuovi personaggi: Michael Rosembaum è l'agente Paul Michael Weatherly è Julian I tre si incamminao verso la villa, ci sono delle guardie ad attenderli, li fanno passare.
La villa è stupenda all'interno, ci sono poster di film, riproduzioni di premi oscar, e tante guardie.
Al centro della salone principale c'è un trono.
Sookie, Eric e Lafayette arrivano nel salone principale   Sul trono c'è seduto lo sceriffo di Los Angeles: è Marylin Monroe Sookie e Lafayette sono sconvolti Sookie e Lafayette: SHUT THE FUCK UP!!! Sookie: oh mio dio! Eric: mi scuso per i miei, beh..."umani", non sono abituati a vedere oltre il loro naso Marylin scende dal trono e si avvicina ai tre Marylin: umani? È sicuro di usare l'aggettivo giusto signor Northman? Marylin guarda Sookie Marylin: comunque, state tranquilli, capisco lo stupore, ancoro ricordo quella sensazione, d'altronde non sono morta da tanto tempo Lafayette è incantato Eric: sarebbe meglio parlare di "quella cosa" se non le dispiace.
Marylin: certo, ma credo che ormai sia troppo tardi, o meglio...troppo presto, a meno che lei non voglia bruciare come il suo creatore.
Eric è triste Eric: no, certo.
Marylin: anche voi "umani" potete riposare, ci sono delle stanze al piano superiore.
Lafayette non riesce a parlare, è incantato da Marylin Marylin: mi chiedo cosa faresti se vedessi altre persone come me Lafayette: ci sono altri vampiri famosi? Marylin: più di quanti tu possa immaginare, d'altronde noi star siamo fatte così, vogliamo la fama, vogliamo vivere per sempre nella mente della gente, essere ricordati dai posteri.
Sookie guarda intensamente Marylin Marylin: credo sia proprio ora di andare a dormire! Buon giorno miei cari, a domani.
Sookie: Eric, avevi detto che ci avrebbe dato delle risposte! Eric: devi avere pazienza.
Notte notte Sookie Sookie guarda male Eric Lafayette è ancora incantato, Sookie lo prende e lo porta al piano superiore.
  Le luci dell'alba cominciano a spuntare.....
  Sam corre dal leone che lo sta inseguendo, si trasforma in una mosca e vola via.
Una volta volato via si poggia dietro un cespuglio Il leone prende le sembianze di un uomo, molto somigliante a Sam sulla trentina.
Uomo: lo so che sei qui, fatti vedere, andiamo non voglio farti del male! Sam esce allo scoperto Uomo: finalmente ci incontriamo! Sam: chi diavolo sei? Uomo: è una lunga storia, fratello.
  Siamo nello scantinato, con Bill e Lorena Bill: sta arrivando l'alba, e lo sai cosa vuol dire! Lorena: si, ma questa volta mi sono attrezzata bene.
Bill [...]

Leggi tutto l'articolo