Trump pensa alle armi nello spazio

(ANSA) – NEW YORK, 17 GEN – Gli Stati Uniti stanno valutando la possibilità di uno spiegamento di armi nello spazio, inclusi laser e satelliti per intercettare missili nemici.
Lo afferma un funzionario dell’amministrazione, secondo quanto riportato dai media americani.
Nessuna decisione concreta al riguardo è stata comunque presa.
La certezza è – aggiunge il funzionario – che l’amministrazione Trump punta a un rafforzamento dello scudo anti-missili per proteggere gli Stati Uniti e i suoi interessi all’estero da possibili attacchi.