Tutti vogliono fare il presidente

 Tutti vogliono fare il presidenteFalsi, bugiardi, guitti e miserabili.Belligeranti ed arroganti, si.Figli dell'impossibile, sprovvisti di ogni virtù.Né calli e neppure lividi, evoluti su per giù.Facciamo del nostro peggio per redimercisaccheggiando il pianeta e tutti i beni suoi.La testa tra le nuvole.  Che cosa vogliamo mai?Con tanto da condividerequanto spazio ci sarebbe intorno a noi.. Tutti vogliono fare il presidente!Ma il lavapiatti è un egiziano lui!Un'impresa emergere dal nientema senza sforzi non si arriva mai.È faticoso seguire la corrente.Timbrare una vita e andare su e giù.Vince chi se la tira ed è invadente.Chi non ragiona più.Chi rifiuta la compagnia.Chi ha un carattere impossibile.Chi ti ruba l'entusiasmo e fugge via! Lasciamoci pure morire in solitudineche costi troppo cara libertà!Predicatore ignobile, le solite litanie.Cos'altro ci vorrai vendere?Ancora altri veleni? Grazie no! L'anima tu lo sai a volte è deboleil diavolo, certo ne approfitteràLui che colleziona...

Leggi tutto l'articolo