UN'ALTRA VITA

"Il corpo politico,come il corpo umano,comincia a morire dalla nascita e porta in se stesso le cause della propria distruzione.Ma l'una e l'altra possono avere una costituzione più o meno robusta e propria a conservarlo più o meno a lungo." Rousseau                                                                                                                                                                    Parole sagge.Parole pronunciate un pò di tempo fa,ma che fanno riflettere ancora tanto.Guardiamoci intorno.Pensiamo al nostro bel paesino,Francavilla Fontana.Una città che da circa un anno è posta sotto commissariamento.Una città che è morta,un corpo politico che è morto.Quella del nostro corpo politico é stata una morte violenta.Un corpo colpito e martoriato da mille mali,un corpo scarnificato e destinato ad una inesorabile dissoluzione.
Cosa si poteva fare per evitare tutto ciò?Chi può qualcosa contro il tumore della corruzzione?Come si calma la febbre dei soldi e del potere?Forse ciò che è successo era inevitabile.Come si poteva tenere in vita un corpo così deteriorato e malato? E' arrivato il momento di rinascere.
Diamo vita e sostegno ad un nuovo corpo politico.Un corpo immune da questi mali,che sappia mantenersi in salute e che viva a lungo.
Per fare ciò dobbiamo abituarlo a dominare alcuni appetiti e soprattutto dobbiamo abituarlo a nutrirsi di giustizia,libertà e dignità.
Forse in questo modo impareremo a vivere meglio.
                                                                                                         Nicola Modugno

Leggi tutto l'articolo