UN ANNO FA CI LASCIAVA IL NOSTRO PRESIDENTE RODOLFO

UN ANNO FA CI LASCIAVA IL NOSTRO PRESIDENTE, RODOLFO MIONE.
RODOLFO, CHE INSIEME AL NIPOTE STEFANO AVEVA FONDATO LA NOSTRA SOCIETA' NEL 1975, AVEVA RICOPERTO LA CARICA DI PRESIDENTE PER TRENTA ANNI, ASSICURANDO CON LA SUA PRESENZA DISCRETA, IL REGOLARE SVOLGIMENTO DELLA VITA SOCIETARIA, NONCHE' APPOGGIANDO FINANZIARIAMENTE CON LE SUE AZIENDE, PRIMA LA ROMAGRAPHICA E POI LA TIPAR, LA SOPRAVVIVENZA DELLA SOCIETA' STESSA.  IN QUESTO ANNO PIENO DI SUCCESSI, MOLTE VOLTE ABBIAMO PENSATO A LUI E DEDICATO A LUI LE NOSTRE FINALI, SPERANDO CHE CI POTESSE AIUTARE DA LASSU'.
LE SUE ALTE QUALITA' UMANE, HANNO GUIDATO LA VITA DELLA SOCIETA', ANCHE NEI MOMENTI PIU' DIFFICILI, E IL NOSTRO NUOVO PRESIDENTE MAURIZIO MIONE, FRATELLO DI RODOLFO, HA CONTINUATO CON LO STESSO IMPEGNO, IL LAVORO INIZIATO 37 ANNI FA.
A NOI PIACE RICORDARLO COSI',COME NELLA FOTO, IN UNA DELLE TANTE PREMIAZIONI DELLA NOSTRA SQUADRA, FACENDO NOSTRA, UNA SUA FAMOSISSIMA FRASE:" VAI TRANQUILLO STEFANO, NON C'E' PROBLEMA, VAI TRANQUILLO.
" GRAZIE, ANCORA UNA VOLTA A NOME DI TUTTI NOI.    PER RICORDARLO DOMANI 3 LUGLIO, SARA' CELEBRATA UNA MESSA DI SUFFRAGIO, ALLE ORE 19,00, NELLA CHIESA DI SAN PANCRAZIO, A MONTEVERDE.
 

Leggi tutto l'articolo