UN EFFICACE MANIFESTO DI DENUNCIA: LA SENTENZA

Il 19 settembre del corrente anno segnalavo con ammirazione la comparsa tra quelli pubblicitari di un manifesto che con poche ma efficaci parole, nel dare notizia con una perifrasi della morte di una giovane laureata investita da un pirata della strada, segnalava il giorno, poi rinviato, in cui con l'emissione della sentenza a carico del responsabile  sarebbe stato definito in termini di pena il valore della sua vita.
Nei primi giorni di questo mese il processo di primo grado é giunto a termine con la condanna del ventenne investitore alla pena di tre anni e sei mesi di reclusione, non si sa quanto reali.
Secondo le notizie riportate dai mezzi d'informazione i familiari avrebbero accettato il giudizio mostrando acquiescenza per la conclusione del procedimento, tuttavia, poichè so che la sensibilità degli uomini é la più varia ed imprevedibile, lascio a tutti la libertà di formulare il proprio convincimento morale circa l'adeguatezza della pena inflitta al reo di aver determinato la p...

Leggi tutto l'articolo