UN MESE E' PASSATO...

SONO GIORNI DI DURO LAVORO, DOVE STANCARMI MI FA STAR MEGLIO, DOVE PENSARE NON MI AIUTA, DOVE TUTTO E' PIENO DI INCERTEZZE.UN MESE è VOLATO VIA, NON HO GRANDI ASPETTATIVE PER QUESTO FUTURO, VORREI SOLO SENTIRE MENO DOLORE, MENO PESANTEZZA DENTRO...TUTTO PASSA, ME LO RIPETONO LE AMICHE, ME LO RIPETONO LE MIE SORELLE, ME LO RIPETE MIA MADRE...
ED IO CI SPERO...
TUTTO PASSA, E VORREI AVERE UN CANCELLINO PER POTER NEUTRALIZZARE I SENTIMENTI CHE ANCORA PROVO.LORO SONO Lì IN AGUATO A CERCARE DI VENIRE FUORI, LI BLOCCO, PERCHè  TANTO è STUPIDO PENSARE CHE POSSA SOLO MANCARGLI.HA UN NUOVO AMORE, UN AMORE ALL'IMPROVVISO, LUI L'HA TAGGATO, MA NON è VERO, è UN'ALTRA BUGIA, UN'ALTRO SUO MODO DI VEDERE LE SUE SOLE VERITA', FREQUENTARE UNA PERSONA DA DIVERSO TEMPO SIGNIFICA ANCHE PROVARE DIVERSE EMOZIONI, E ALLORA PERCHè NON DIRLO APERTAMENTE...NON SARAI MAI UN CAVALIERE, NON POTRAI MAI ESSERE UN VERO UOMO PERCHè GLI UOMINI, QUELLI CON GLI ATTRIBBUTI, SI SAREBBERO FERMATI, E AVREBBERO AFFRONTA...

Leggi tutto l'articolo