UN NUOVO CONTRIBUTO ALLA STORIA DELLA RIFORMA LITURGICA

UN NUOVO CONTRIBUTO ALLA STORIA
DELLA RIFORMA LITURGICA
jean evenou*
Il libro del Giampietro1, nato da una tesi di laurea difesa all�Istituto liturgico di Sant�Anselmo, apporta un nuovo punto di vista sulle riforme liturgiche di questo secolo, in particolare per quanto concerne il periodo precedente il Concilio Vaticano II. Su questo periodo conciliare e postconciliare, esso completa ed a volte corregge La riforma liturgica di Mons. Bugnini2.
Nella sua doppia espressione il titolo dice subito quanto si debba ricercare nell�opera. Non � una biografia e neppure una storia della rifoma liturgica.
Non � una biografia, anche se i due primi capitoli richiamano, il primo, il profilo biografico di Antonelli, il secondo, la sua formazione liturgica. Il tutto non supera le 15 pagine. � abbastanza, ma sufficiente, per constatare l�interesse del giovane Giuseppe per il canto nella chiesa della sua parrocchia. Ed � ancor pi� interessante vedere come il giovane padre francescano Ferdinando si sia fo...

Leggi tutto l'articolo