UNA ATTRICE TUTTA GARGANICA

UNA ATTRICE TUTTA GARGANICA  Il 2012 è “Anno europeo dell’Invecchiamento Attivo e della Solidarietà tra le Generazioni” e il 30 novembre nel Teatro del Fuoco di Foggia l’Associazione “Cinquanta e Più” diretta da Adriana De Cosmo in collaborazione con Confcommercio di Foggia e Rotary Club “U.
Giordano” ha assegnato una serie di premi celebrativi della ricorrenza europea.
In particolare sono state assegnate le aquile d’oro, d’argento e di diamante ai Maestri del Commercio che più a lungo hanno dedicato e dedicano la vita alle loro professioni, quindi si sono premiati i vincitori di un concorso poetico e narrativo organizzato dal Rotary Club coinvolto, e infine sono stati assegnati premi speciali a testimonianza della interazione fra generazioni.
Due le personalità garganiche coinvolte: Antonio Piccininno, il cantore di Carpino la cui musica antica e di pura e appassionata bellezza infiamma anche le giovanissime generazioni, e l’attrice Maria Rosaria Vera che nei due film “Luce dell’Ombra” e “Effetto Paradosso” ha collaborato col giovanissimo regista dauno Carlo Fenizi.
La nostra conterranea ha ricevuto il premio tra applausi scroscianti e l’affetto sincero del pubblico foggiani.
Il regista Fenizi ha definito Maria Rosaria “un’attrice naturalissima, capace di portare serenità gioiosa e passionalità entusiasmante in ogni momento della vita sul set.
La signora Vera ha trattenuto a stento le lacrime, ipnotizzando ancora una volta i presenti coi suoi racconti di vita da Vico al cinema.
 Fuoriporta

Leggi tutto l'articolo