UNA PAROLA AL GIORNO

Archivio
UNA PAROLA AL GIORNO
RIFLESSIONI  QUOTIDIANE  SULLA
PAROLA  DI  DIO
a cura di don Franco LOCCI
 
 
AGOSTO 1993
 
 
DOMENICA 1 AGOSTO 1993
 
“Né potenze, né altezze, né profondità, né alcun’altra creatura potrà mai separarci dall’amore di Dio, in Cristo Gesù”. (Rm. 8,39)
Troveremo sempre gente che cercherà di farci credere che Dio è solo un poliziotto o una spia che ci sorveglia e tiene d’occhio giorno e notte. Come se Dio scrivesse giorno e notte e annotasse tutto in un grande libro: i nostri errori e i nostri peccati, i nostri lati buoni e cattivi... Ma perché deve essere sempre severo con noi o addirittura contro di noi? Perché Dio deve essere nostro nemico? E perché c’è chi vuole trasformare Dio in una specie di computer che conta e riconta? Dio non è una macchina! Ne volete una prova? Quando portano davanti a Gesù un’adultera per farla condannare, Gesù in silenzio fa un gesto: si mette a scrivere sulla sabbia: l’unico libro di Gesù è la sabbia... La sabbia ingoia tutto, la...

Leggi tutto l'articolo