USA, BILL DE BLASIO E' IL NUOVO SINDACO DI NEW YORK

Il candidato democratico italo-americano ha battuto nettamente il rivale repubblicano Joe Lotha raccogliendo il 73% dei consensi.Una vittoria schiacciante che non ammette dubbi o repliche, i cittadini di New York hanno scelto come sindaco Bill de Blasio democratico e italo-americano.Una vittoria che è andata oltre le previsioni: gli ultimi sondaggi lo davano al 65%, lui è riuscito ad arrivare al 73% dei consensi contro il 24% del rivale repubblicano Joseph Lotha.
A dire la verità l'unica pecca di questa elezione è la bassa affluenza alle urne.
In una città di circa 8,3 milioni di abitanti (20 milioni tutto l'agglomerato) e in cui gli aventi diritto al voto sono circa 4 milioni, si sono recati alle urne poco più di 1 milione di elettori.Dopo 20 anni di dominio repubblicano con grandi sindaci come Rudolph Giuliani e Michael Bloomberg, New York cambia e affida le sue sorti ad un democratico vicino ai poveri, ai bisognosi, ai disoccupati, che non ha tralasciato però nemmeno chi se la passa meglio.
Ed in questa vittoria c'è anche un pezzo d'Italia, visto il grande legame che c'è tra il nuovo sindaco della grande mela e il nostro paese.
Oggi anche S.Agata dei Goti, comune del beneventano, è in festa, da li partirono negli anni 20 Giovanni e Anna, nonni materni di Bill.
Un altro nipote di immigrati italiani è riuscito ha realizzare il suo sogno americano.Carmelo Calanni.Leggi anche: DA OGGI NEW YORK TORNA “ITALIANA” CON L’ELEZIONE A SINDACO DI BILL DE BLASIO

Leggi tutto l'articolo