USTICA, GIUNTA E CONSIGLIO "OCCUPERANNO" IL TRAGHETTO. A LIPARI GLI ASSESSORI NON SONO TUTTI D'ACCORDO...

USTICA - Per protestare contro la politica dei trasporti nazionale e regionale da e per le isole minori siciliane, il sindaco e il Consiglio comunale di Ustica si riuniranno il prossimo 3 gennaio nella sala della motonave "Filippo Lippi", nel molo Piave sud del porto di Palermo, impedendone dunque la partenza.
Con questa iniziativa l'isola di Ustica "aderisce alla protesta delle altre comunità isolane contro la preoccupante, quanto approssimativa politica dei trasporti", si legge in una nota.
Ustica - quindi - batte Lipari almeno per quel che riguarda il comportamento di taluni assessori che si sono dichiarati contrari ad occupare il traghetto.
Ma alla luce anche delle polemiche che vi sono state ieri pomeriggio nella riunione del comitato e anche stamane in consiglio comunale non sono da escludere delle ripercussioni politiche anche se soprattutto da parte delle forze di opposizione.   

Leggi tutto l'articolo