Uccise ladro dopo rapina in banca: guardia giurata condannata

Cronaca
25 Novembre 2019
Uccise ladro dopo rapina in banca: guardia giurata condannata
La Corte d’Assise di Roma ha condannato una guardia giurata rea di aver ucciso un rapinatore in fuga dopo una rapina in banca.

Stefano Salmoni, guardia giurata che nel 2014 uccise Gianluca Igliozzi, un rapinatore in fuga dopo una rapina in banca, è stato condannato per omicidio colposo con eccesso di legittima difesa. Questa la decisione della Corte d’Assise di Roma. La guardia giurata dovrà scontare due anni di reclusione.
Il colpo avvenne all’interno di una filiale di Ostia del Monte dei Paschi di Siena. Il 14 maggio 2014 Igliozzi, armato di pistola, entrò nell’istituto bancario insieme con due complici. Mentre uno dei tre rapinatori s’impegnò a tenere chiuso nel gabbiotto Salmoni, puntandogli l’arma contro, un altro si fece consegnare 14 mila euro. Poi, la fuga e gli spari della guardia giurata, uno dei quali raggiunse un braccio del malvivente e penetrò nel torace, ferendolo mortalmente...

Leggi tutto l'articolo