Ue, presto sigarette più sicure che si "auto-spengono"

Gli esperti di sicurezza dell'Unione europea dovrebbero dare il via libera domani a un piano per imporre che tutte le sigarette vendute nei 27 Paesi del blocco siano "auto-estinguenti", nel tentativo di ridurre il numero delle vittime di incendi.
La proposta viene dalla commissaria per Protezione dei Consumatori, Meglena Kuneva, secondo cui questo tipo di sigarette ridurrebbe notevolmente il numero delle vittime di incendi nell'Ue.
Le bionde "sicure" si spengono automaticamente se nel giro di qualche secondo non vengono aspirate, grazie a piccoli fori nella carta che riducono la circolazione dell'ossigeno.
"Una volta ottenuto il loro appoggio, che dovrebbe arrivare in seguito a colloqui e trattative nei prossimi mesi, (la commissaria Kuneva) sarà in grado di iniziare a rendere effettivo il suo progetto", ha spiegato un funzionario Ue.
I dati provenienti da 14 dei 27 Paesi del blocco indicano che sono oltre 2.000 l'anno i casi vengono provocati da incendi legati alle sigarette, con diverse migliaia di persone ferite e decine di milioni di euro di danni.

Leggi tutto l'articolo