Umberto Eco

Non tanto ""Il nome della Rosa", uscito nel 1980, è stato il mio libro preferito; preferivo Eco che scriveva "La bustina di Minerva" su L'Espresso.
Alcune bustine, sono state pubblicate sia in "Il Secondo Diario Minimo" e poi "La bustina di Minerva".
La prossima settimana uscirà "Pape Satàn Aleppe". per la nuova casa editrice di Elisabetta Sgarbi, La Nave di Teseo.
Vi sono raccolte le "Le bustine di Minerva" dal 2000 alle ultime.

Leggi tutto l'articolo