Umbria jazz torna in Cina

(ANSA) – PERUGIA, 27 SET – Umbria Jazz torna in Cina, a Changsha, dall’1 al 7 ottobre nell’ambito dell’HB Town Music Festival.
Lo fa con un programma che vedrà impegnati il quartetto di Fabrizio Bosso, i Funk Off, il Big Easy trio con Karima e Mauro Ottolini, il quintetto di Alan Harris e la Bob Malone Band.
Umbria Jazz sarà in questa occasione l’ospite speciale della kermesse, con il compito di inaugurare il parco giochi e commerciale costruito da HB Town.
La presenza di Uj in Cina, resa possibile dal supporto del ministero dei Beni e le attività culturali, rappresenta – hanno sottolineato gli organizzatori del festival perugino – una “conferma della forte volontà di Changsha HB Town Film & Culture City di collaborare con Umbria jazz e consolidare ulteriormente un percorso di amicizia inaugurato già da molto tempo”.
Il progetto prevede un lavoro congiunto che porti all’organizzazione della prima grande rassegna di musica jazz in Cina.