Un'avventura inorganica - la fine

Sono al secondo cd dei Pentatonix e sto facendo tutte le cose che non ho fatto per cinque lunghissime settimane: vivere!
Reduce da un sabato meraviglioso e produttivo, una domenica in cui ho combattuto il sonno a colpi di freddo e il mal di gola mangiucchiando cicles in continuazione - per poter ripetere tutto il programma d'esame a voce alta! - e un lunedì in cui dopo ansia, mal di testa e una fame senza pari ho portato a casa un 30 e lode con cui mi esalto da ore, sono qui a testimoniare l'uscita vittoriosa da una sessione esami all'insegna dello sfinimento.
Dopo aver studiato chimica analitica sin da ottobre e aver ottenuto un misero 24, dopo la settimana-suicidio in cui ho fatto fuori l'intero programma di organica II concludendo con un'interrogazione piena d'ansia e un 27, mi sembra il minimo sottolineare la quasi calma con cui ho padroneggiato l'orale di inorganica. E potremmo anche parlare di me che scendo le scale di cinque piani di edificio quasi al buio, correndo e sull'orlo...

Leggi tutto l'articolo