Un Mattino All'Improvviso...

Preparare qualcosa da mangiare...perché il corpo esulti...e sentirti dietro di me...all'improvviso...
e fare quel gioco che ci piace...il gioco degli abbracci...e dei baci caldi e buoni...di quelli che nascono sempre con buone intenzioni ...tanto sappiamo sempre dove poi andremo a finire...e dove gambe e braccia non sono più mie ...né più tue...ma quelle di uno strano animale...perché ci annodiamo in mille modi...sul tavolo della cucina ...tra fragole  e lattuga...con le mani che non sanno stare ferme...e nemmeno sarebbe giusto...sentirmi colare maledettamente ...e mi guardo...senza  vergogna...guardami tu...adesso...

Leggi tutto l'articolo